GHEMELON ART 11 E 12 AGOSTO CON SANTINO CARDAMONE E ENZO COLACINO

Gimigliano, Lunedì 07 Agosto 2017 - 17:46 di redazione gimigliano

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO IL COMUNICATO STAMPA DELL'ASSOCIAZIONE PRO LOCO GIMIGLIANO SULLA TERZA EDIZIONE DELLA RASSEGNA ARTISTICA “GHEMELON ART”  

<Ghemelon Art, un evento di promozione della nostra terra il cui nome prende origine dal greco <> e <>, quindi “terra ricca d’arte”. Molti sono, infatti, i pittori che da qui hanno varcato i confini regionali proiettati nelle grandi città italiane, su tutti l’artista Giovan Battista Rotella, e molti sono gli artisti emergenti come Vincenzo Paonessa, Erminia Fioti. Il mondo dell’arte ha affascinato da sempre i gimiglianesi e la rassegna Ghemelon Art che si svolgerà quest’anno l’11 e il 12 Agosto ha l’obiettivo di valorizzare un territorio nell’ottica del turismo culturale. Ghemelon Art immerge nelle diverse venature dell’arte prevedendo un percorso itinerante nel caratteristico centro storico unico per la particolare conformazione delle abitazioni che sorgono sul Monte Salvatore e che sarà colorato dal passaggio Ghemelon Art. Corso America, via G. Cantafio, Piazza Margherita e Piazza Aldo Moro saranno gli spazi dedicati agli artisti che parteciperanno alla suggestiva estemporanea d’arte su tela. La Pro loco di Gimigliano ha siglato con il Centro Cornici fantasie d’arte di Catanzaro un importante accordo di partenariato per l’arricchimento della proposta artistica, segno di crescita per la manifestazione. Come nella precedente edizione saranno predisposte le aree dedicate alla scultura su legno, alla fotografia e all’esposizione di prodotti dell’artigianato. Risalto alla letteratura con la presentazione di libri, mentre grazie alla collaborazione pluriennale di Avis Gimigliano sarà allestita un’area dedicata all’animazione per i bambini con l’allegra presenza di trucca-bimbi, animatori e gonfiabili a cura del locale gruppo avisino che nell’occasione promuoverà la donazione di sangue. Ci sarà la lezione introduttiva all’arte della pittura e della scultura per tutte le età e non mancheranno gli stand dedicati alla gastronomia locale. Fondamentale la presenza della Croce Bianca di Gimigliano  che garantirà la propria presenza nei giorni di festa, un punto di riferimento importante in vista delle sempre più stringenti normative che regolano gli eventi pubblici. Nelle due serate di 11 e 12 agosto ci sarà l’intrattenimento musicale col cantautore calabrese SANTINO CARDAMONE, con l’artista canadese HEWSON GREY e con la partecipazione straordinaria del comico catanzarese ENZO COLACINO. La manifestazione si concluderà con l’assegnazione del Premio “Ghemelon Art” ai vari partecipanti alle sezioni artistiche della rassegna.

************

Il nostro intento di consolidare la manifestazione col passare degli anni si sta realizzando concretamente con l’ampliamento dei contenuti culturali che stimolano l’aggregazione sociale, il recupero di tradizioni e quel contatto fra diverse generazioni indispensabile per il passaggio di memorie che sono il traino per lo sviluppo di borghi antichi come Gimigliano. Ci auguriamo di ricevere tanti visitatori e di poterli guidare alla scoperta delle peculiarità del nostro territorio, per questo invitiamo a recarsi a Gimigliano, nonostante le difficoltà. Ovviamente l’organizzazione di un evento che ha l’obiettivo principale di attrarre visitatori e turisti non può prescindere da una riflessione sul contesto attuale che vede relegato un intero paese da un sistema viario al collasso da mesi. Il ponte sul Corace sembra destinato ad un utilizzo parziale anche nel lungo periodo, la strada provinciale che conduce alla Basilica di Porto mostra segni preoccupanti di cedimento, sulla strada provinciale 34/2 all’altezza di Acqua delle Pere continua a rimanere il restringimento e il semaforo, la paramassi sulla sp 40 ancora oggi chiusa al traffico sembra dover aprire da un momento all’altro (altro semaforo?), ma permane quello stato d’incertezza che scoraggia i possibili visitatori a utilizzare una via regolata dall’ennesimo semaforo. Ogni scelta intrapresa sulla viabilità locale ci auguriamo segua il criterio dell’assoluta sicurezza per pedoni e automobilisti. Probabilmente bisognerebbe riflettere sui sacrifici di chi vive le conseguenze di certe scelte, comprenderne i possibili disagi, perché la cittadinanza è stanca di semafori, restringimenti stradali, di chiusure quotidiane e di barriere nella coesione sociale, Gimigliano merita la dignità di centro turistico dall’enorme potenziale turistico derivante dalla sua naturale conformazione e dalla presenza di beni da preservare, come il carrello del marmo, le bellissime chiese dell’Immacolata e dell’Assunta, la parete rocciosa sul Corace (petra e juezzi), la via e la segheria del marmo, tutti presenti in una zona esclusa oggi dal resto del paese e verso la quale ci sentiamo in dovere di esprimere la massima vicinanza, con l’auspicio di realizzare un evento con l’indispensabile collaborazione dell’amministrazione comunale il prima possibile ed esclusivo per quei residenti. Quest’anno la Pro loco collaborerà con l’associazione Iniziativa socio-culturale per la preparazione delle quattro giornate di eventi che si realizzeranno nel borgo di Gimigliano. Un’esperienza positiva per la Pro Loco soprattutto di crescita associativa, che a nostro avviso potrebbe indirizzare verso un partenariato di vero spessore per le manifestazioni storicizzate e promosse dal dipartimento Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura della Regione Calabria che anche quest’anno ha aperto la selezioni per il finanziamento di progetti di rafforzamento dell’offerta culturale. Le associazioni provano a mantenere alta la capacità attrattiva del luogo, organizzando eventi programmati e studiati per mesi che si sviluppano in pochi giorni con la speranza di vedere ritornare i visitatori occasionali anche durante l’anno, ma se il saggio continuerà ad indicare la luna e lo stolto a guardare semplicemente il dito, la strada del completo abbandono del borgo da parte delle nuove generazioni sarà presto cosa fatta e questo è quello che scongiuriamo possa accadere.>>

Programma Ghemelon Art edizione 2017:              

11 agosto: -h 10.00: inizio estemporanea di pittura

-h 16.00: apertura mostra fotografica "Prospettive d'Autore", mostra di pittura, di scultura e apertura stand di artigianato

-h 17.30: presentazione del libro "Una piccola sporca italiana" di Grazia Citriniti -

h 18.00: apertura banco libro, stand artigianali e stand gastronomico

-h 21.30: concerto musicale del cantautore calabrese SANTINO CARDAMONE  

12 agosto:

-h 9.00: itinerario San Biagio dei "Sentieri Erranti" A cura dell'Avis Comunale di Gimigliano

-h 16.00: animazione per bambini, gonfiabili, lezione d'arte "il primo pennello" con Maschere di Cioccolato, promozione della donazione di sangue

-h 16.30: inizio tornei ludici, apertura banco libro, stand artigianali e stand gastronomico

-h 20.45: esibizione musicale  dell’artista canadese HEWSON GREY

-h 21.30: cabaret con ENZO COLACINO

-h 22.30: assegnazione PREMIO GHEMELON ART

-h 23.00: estrazione sottoscrizione a premi abbinata alla manifestazione

Galleria fotografica

2 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code